Diventa un Curatore di Mostre ed Eventi Artistici

Un mestiere poliedrico immerso nel mondo dell’arte e non solo

15/05/2018: Diventa un Curatore di Mostre ed Eventi Artistici

La bellezza del mondo del lavoro è che il più delle volte ci permette di trasformare una nostra passione direttamente in una professione. Se per esempio hai la passione per l’arte e la sua storia, puoi diventare curatore di mostre e di eventi artistici. Soprattutto in Italia culla dell’arte a 360° gradi.

Un mestiere che cura per l’appunto tutti gli aspetti riguardanti la progettazione, la pianificazione di una exhibition artistica di qualsiasi tipologia: il curatore sceglie i contenuti, gli allestimenti, gestisce l’evento dalla “a” alla “z” oltre che predispone la promozione e l’amministrazione finanziaria.

Se il tuo sogno è diventare curatore di mostre ed eventi artistici e sei spinto da forti motivazioni ad intraprendere un percorso professionali di grande responsabilità nel mondo dell’arte, non lascarti sfuggire questi 6 suggerimenti:

  1. La pratica formativa è fondamentale: fai delle esperienze in gallerie d’arte, musei e luoghi di interesse perché da sempre l’esperienza sul campo è la migliore scuola per imparare un mestiere.
  2. Il più delle volte il curatore si ritroverà a sviluppare progetti riguardanti eventi artistici dove skills in in marketing, economia e media sono fondamentali. Pertanto non sottovalutare lo studio di queste materie
  3. Tieniti costantemente aggiornato sul mondo della storia e dell’economia dell’arte. Frequenta tutte le mostre che puoi in Italia e all’estero osserva ed impara.
  4. Segui un Master in Curatela in Mostre ed Eventi Artistici scegliendo un percorso di studi che ti permette di fare almeno un esperienza in un sito d’arte o alla Biennale per esempio di Venezia.
  5. Impara almeno una lingua straniera, soprattutto perché il Made in Italy è richiesto in tutto il mondo soprattutto nel campo dell’arte.
  6. Sviluppa la tua capacità di scrivere testi perché tale abilità servirà a dare una prima panoramica delle opere della mostra nel suo insieme.

Ricordarti che il mestiere del curatore è un mestiere poliedrico, in continua mutazione e fortemente specializzato perché mutevole e cangiante è il monto dell’arte soprattutto se contemporanea, dove solo la grande esperienza acquisita sul campo e la tua inclinazione all’arte, all’estetica e la tua sensibilità rappresenteranno il tuo punto fermo.

Tag: